Il nostro olio è arrivato nei supermercati

L’olio è arrivato nei supermercati Coop! Che soddisfazione! Se avete seguito questo blog sapete già cosa stiamo parlando, altrimenti è una buona occasione per ricordare la bellissima esperienza che abbiamo vissuto ad ottobre, quando con Coop Lombardia siamo andati a Castelvetrano per raccogliere le olive nei territori confiscati alla mafia. Un gruppo…

Leggi tutto

Il coraggio e la voglia di cambiare

È stata una mattinata intensa e toccante. Stiamo pranzando all’Agriturismo Portella Della Ginestra (bene confiscato alla famiglia Brusca), a pochi chilometri dalla piana dove si é consumata la famosa strage. È lì che abbiamo incontrato Serafino Petta, superstite di quella che viene definita la prima strage dell’Italia repubblicana, dove morirono…

Leggi tutto

Che cosa abbiamo capito noi lombardi della mafia

La mafia come atteggiamento, omertà e folklore negativo è quanto di più fuorviante possa esserci oggi per capire meglio che cosa stia accadendo in questo paese. E invece l’esperienza a San Giuseppe Jato e Corleone ci ha insegnato che tra i nostri territori lombardi e quelle terre c’è qualcosa in…

Leggi tutto

Gli ulivi bruciati dai mafiosi e l’aiuto della Coop

I terreni di Castelvetrano sono estesi. Il paese è agricolo e la maggior parte della popolazione ha un campo o qualche animale in campagna. I terreni e i casolari che dovrebbero essere assegnati a una nuova cooperativa di “Libera Terra” sono stati incendiati a giugno, e così il sistema criminale che in ultima analisi sta dietro…

Leggi tutto

Trapani, il calcestruzzo della mafia adesso lo fa una ditta pulita

Entrare nel mercato dell’edilizia può riservare molte sorprese in provincia di Trapani. Il procuratore Roberto Scarpinato spiega che la mafia è un oligopolio di imprese che vieta la democrazia economica, nega il libero mercato e impone una connivenza. La storia della Calcestruzzo Ericina a Trapani è una delle pochissime che segna una…

Leggi tutto

Non puoi essere amico di un mafioso

La cooperativa Placido Rizzotto ha inserito nel suo statuto un valore che credo non abbia nessun’altra cooperativa in Italia. I soci non devono solo fare bene il proprio lavoro, ma devono anche mostrare un’immagine pubblica rispettabile. In altre parole, in un paese come San Giuseppe Jato, che ha 8mila abitanti,…

Leggi tutto