JUAN RULFO: “EL LLANO EN LLAMAS”

4-el-llano-en-llamasE’ il settimo dipinto del settimo racconto, che ha il titolo che da anche il titolo a tutta la raccolta di racconti “EL LLANO EN LLAMAS” (“LA PIANURA IN FIAMME”) di Juan Rulfo.

E ovviamente è il racconto centrale, il più importante del libro.

Ed effettivamente è un bel racconto, profondo, intenso, allucinante e paradossale…emblematico di una Rivoluzione, come quella messicana, fallita.
Pichón, il narratore, è un personaggio vuoto, violento, selvaggio: un criminale assassino senza scrupoli e senza anima che per cause oggettive di ingiustizia sociale generalizzata si unisce a un gruppo armato rivoluzionario.
Sullo sfondo della grande e isolata pianura si sviluppa tutta la narrazione dove si combattono LOS FEDERALES (le truppe del governo dittatoriale), LOS REVOLUCIONARIOS (gruppi di guerriglieri “senza bandiera”)….e aleggia il mistero della Rivoluzione Fallita…….che si svela nelle ultime frasi della ultima pagina del racconto!

EL LLANO EN LLAMAS, 2011, OLIO SU TELA DI LINO, cm.90x80

EL LLANO EN LLAMAS, 2011, OLIO SU TELA DI LINO, cm.90x80

La INGIUSTIZIA SOCIALE unita alla IGNORANZA produce una violenza autodistruttiva, sia da parte delle truppe “regolari” che vengono dal di fuori e agiscono come macchine per uccidere, sia da parte di gruppi di ribelli senza vincoli politici e ideali (“senza bandiera”)…..e alla fine solamente la donna (violata da Pichón) compie un suo “dovere”, diciamo “naturalmente disperato”…..e solamente il figlio lascia un margine piccolissimo, una fiammella, una possibilità di futuro e di speranza…chissà!….. Cosa abbastanza rara nei racconti di Juan Rulfo.
Nel mio dipinto ho voluto rappresentare i veri soggetti della tragedia: la famigliola disperata sopravvissuta a tutto il peggio che, nella valle, ha prodotto una società umana brutalizzata dalla ingiustizia sociale e dalla ignoranza…..appunto. Cosa che dilaga ancora oggi a livello globale in questo nostro povero pianeta.

EL LLANO EN LLAMAS (particolare), 2011, OLIO SU TELA DI LINO, cm.90x80

EL LLANO EN LLAMAS (particolare), 2011, OLIO SU TELA DI LINO, cm.90x80

La traduzione all’italiano di questo e degli altri racconti di Juan Rulfo “EL LLANO EN LLAMAS” la potete trovare in questa edizione Einaudi:
http://www.ibs.it/code/9788806117030/rulfo-juan/pianura-fiamme.html

Il racconto completo in lingua spagnola lo potete trovare in questo sito :
http://www.literatura.us/rulfo/llamas.html

4 thoughts on “JUAN RULFO: “EL LLANO EN LLAMAS”

  1. Bello molto bello il migliore della serie. Vedo che hai risolto l’equilibrio del quadro abbassando la collina di destra e rafforzando il treno. Poi è risolto anche dal punto di vista del dramma, con la fisiognomica dei volti e con il paesaggio. Da vedere dal vero.

  2. Grazie Maurizio. Forse ho “descritto” un pò troppo le cose e a un certo punto mi ha preso il “PANICO DA SCENOGRAFIA”, cioè da fumettone. Ma poi a guardarlo meglio e senza tanti preconcetti mi è sembrato che la Pittura c’è e che le altre cose diventano secondarie. E quindi l’ho lasciato così. Ed è così che va bene. Mi sembra buono.Forse si, forse hai ragione, forse è meglio degli altri…ma lasciamoci passare sopra un pò di tempo, per capire meglio le cose. Ciao

  3. Assolutamente non è un fumettone nei fumetti manca la pittura la forma è un bel quadro che ha anche molta atmosfera, che da senso alla scena.E Diego rivera allora?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *