Feliz Navidad y próspero año nuevo/ Felice Natale e prospero anno nuovo

natale 001 584Otra vez llega la Navidad y el nuevo año y la situación en el mundo está de mal en peor…y entonces les enviamos una pequeña reflexión sobre nuestro negro Jesús, como deseo de cambio en amor y belleza.
UN’ALTRA VOLTA ARRIVA IL NATALE E L’ANNO NUOVO E LA SITUAZIONE NEL MONDO VA DI MALE IN PEGGIO….E ALLORA VI INVIAMO UNA PICCOLA RIFLESSIONE SUL NOSTRO NEGRO GESU’, COME AUGURIO DI AMORE E BELLEZZA.
Continua a leggere

Prima messa del padre Miguel d’Escoto dopo la revoca della “sospensione a divinis”

miguel-descoto.jpgIl padre Miguel d’Escoto Brockmann ha celebrato la sua prima messa pubblica dopo la revoca della “sospensione a divinis” da parte di Papa Francesco.

In occasione del 35.mo anniversario della Polizia Nazionale del Nicaragua il padre Miguel d’Escoto Brockmann e il padre Uriel Molina Oliu hanno concelebrato la messa “de acción de gracias” nell’Auditorium dell’Accademia Nazionale di Polizia “Walter Mendoza” a Managua.

Continua a leggere

Il caffè clandestino nella Expo Milano 2015

logoExpo1Alcuni amici mi hanno fatto notare che parteciperò trionfalmente alla Expo Milano 2015 con due maxi-pannelli che riproducono due particolari del mio murale mobile “LA STORIA DEL CAFFE’” del Bar-Torrefazione nel Centro Commerciale Laghi di Gallarate.
Continua a leggere

E’ il colmo dei colmi! Roba da matti! Sempre peggio! Non ho parole! Ciao, mauro.

1980-25   SERPENTI, FERNO cm.34x50 (dis.232) (9)La rete è carica di proteste, così come le piazze del mondo sono piene di proteste, e protestano pure quasi tutti i Presidenti e Governi del mondo che credono in un possibile futuro della umanità.
Anche i media e i giornalisti del mondo protestano.

Continua a leggere

Ci restano soltanto quindici anni

leonardo-boffLeonardo Boff , 30 aprile 2014   Viviamo come ai tempi di Noè. Col presentimento che sarebbe venuto un diluvio, il vecchio cercava di convincere la gente perché cambiassero stile di vita. Ma nessuno gli dava retta. Al contrario, “Si mangiava e si beveva. C’era chi prendeva moglie e chi prendeva marito finché non arrivò il diluvio e li spazzò via tutti” (Lc 17,27; Gn 6-9).

Continua a leggere

La Concha Acústica de Managua se va

0- Concha AcusticaOtra obra de Arte Público, entre la más imponentes y bellas de Managua, Nicaragua, terminará de vivir en estos días.
La Concha Acústica del arquitecto estadounidense Glen Howard Small se está demoliendo porque “su infraestructura presenta severos daños, ocasionados por las lluvias acumuladas desde su construcción y la intensa actividad sísmica que se vive desde el pasado mes de abril”.

Continua a leggere

La Bellezza prima di tutto. Il resto viene dopo. La Belleza viene primero. El resto viene después. ( it – es )

6a00d83451ed6e69e2010536ab0e8f970b-800wiIl contrario di “bello” non è “brutto” ma utilitaristico, interessato, opportunistico, di convenienza, strumentale. La Bellezza non è neanche solo una questione di estetica, di gusto o di moda.
La Bellezza è l’insieme, il tutto integrato.
Peppino Impastato nei Cento Passi diceva: “Dalla Bellezza scende giù tutto il resto”.

Continua a leggere

Giornata mondiale contro il razzismo

0- balcon bandIl 21 marzo in tutto il mondo si celebra la Giornata internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale, più nota come Giornata mondiale contro il razzismo. Fu istituita nel 1966 dalle Nazioni unite in ricordo del massacro di Sharpeville, la città sudafricana dove il 21 marzo del 1960 un esercito di 300 poliziotti uccise 69 manifestanti neri che protestavano contro l’obbligo di esibire uno speciale permesso quando venivano fermati nelle aree riservate ai bianchi.

Continua a leggere

Mosaico italiano en Nicaragua

0-INATECUn curso básico de mosaico italiano dirigido por el maestro Giancarlo Splendiani se está realizando en la histórica Niquinohomo, cuna del general de hombres libres Augusto C. Sandino y Ciudad Patrimonio Histórico de la Nación.

Continua a leggere

Innovazione? No grazie

maggiolino.jpgVista la situazione attuale, mi è capitato di affermare categoricamente il personale rifiuto per ogni tipo di “innovazione”. Io posso cercare sempre un “nuovo ordine” interno alle mie opere pittoriche o, in certe particolari condizioni, posso condividere una “rivoluzione” sociale o, in altre situazioni, aderire a una “riforma” o “modificare” una struttura ecc…..(tutta la vita ho lavorato per TRASFORMARE la realtà!).

Continua a leggere

Nobel de la Paz al “CELAC”

LogoCELAClahabanaEn estos días hemos asistido a un hecho histórico, épico, que marca un hito en la historia de la humanidad. Por primera vez se declara casi un entero continente como Zona de Paz: América Latina y el Caribe firmaron el compromiso permanente por la solución pacífica de controversias a fin de desterrar para siempre el uso y la amenaza del uso de la fuerza en esta región…… Continua a leggere