La birra sotto l’albero di Natale: idee regalo per chi non ci ha ancora pensato

Dite la verità: quante volte vi siete fatti cogliere impreparati dall’arrivo del 25 dicembre? Certo, la data è scritta sul calendario e tutti sanno che Natale sta arrivando, ma tra impegni quotidiani, cene con i colleghi, bicchierate con gli amici e traffico impazzito, il rischio di ritrovarsi a fare acquisti negli ultimi tre (due, uno…) giorni è sempre alto.

Se, nel frattempo, siete capitati su questo articolo, è perché la birra interessa a voi o a qualcuno che vi sta vicino: bene, Malto Gradimento prova a farvi risparmiare un po’ di tempo e un po’ di cervello, servendovi sul piatto d’argento una serie di possibili doni a tema birrario. Che possono essere anche autoregalati, ovviamente… Abbiamo deciso di suddividere le possibili idee-regalo in quattro gruppi: libri, oggettistica, strumenti per homebrewing e dulcis (oppure amarum…) in fundo birre artigianali.

NOTA BENE – I prezzi segnalati sono indicativi, perché potrebbero variare nel corso dei giorni. I link delle prime tre categorie rimandano ad Amazon, piattaforma con cui Malto Gradimento ha un’affiliazione: se comprate passando dal nostro link, darete una mano a sostenere anche le spese del blog che dal 2011 vi parla gratuitamente di birra artigianale. Lo stesso vale per la quarta categoria (le birre…): in quel caso l’affiliazione è con UBeer.
Buona scelta, e se non ci vediamo prima… a voi e famiglia! Continua a leggere

Castellanza, arriva “Beerwars”: homebrewers in gara il 15 dicembre

In assenza, quest’anno, del nostro contest dedicato ai birrai casalinghi, diamo volentieri spazio a un’iniziativa che promette di concludere con il botto il 2020: domenica 15 dicembre a Castellanza va infatti in scena la prima edizione di “Beerwar”, concorso per homebrewers che si terrà all’interno del “Q – Quality Relax” di via Cantoni 51.

A organizzare la prova, in collaborazione con il locale, è l’Associazione Homebrewers Novaresi e vedrà in lizza un massimo di 25 birre e altrettanti produttori (il limite infatti è di una birra a testa per ogni partecipante) che per regolamento dovranno misurarsi sull’alta fermentazione; il metodo di produzione ammesso è quello dell’all grain, le birre dovranno avere densità iniziale compresa tra 1,030 e 1,075 mentre non potranno partecipare le birre in stile IGA. Continua a leggere

Una “ordinary bitter” per festeggiare la giornata nazionale dell’homebrewing

Una domenica all’insegna della birra fatta in casa: il prossimo 27 ottobre il Movimento Birrario Italiano (Mo.B.I.) ha indetto per il decimo anno la “Giornata nazionale dell’homebrewing”, una data in cui in tutta Italia viene brassata un’unica birra secondo una ricetta di volta in volta differente, ma uguale per tutti gli aderenti.

Per il decennale la ricetta è stata redatta da Alessio “Allo” Gatti, uno dei birrai più in vista d’Italia alla guida del suo “Canediguerra”, birrificio che ha sede ad Alessandria; in accordo con gli organizzatori, “Allo” ha scelto di rendere omaggio alla tradizione britannica proponendo una ordinary bitterContinua a leggere

Campionato Hombrewing: tre varesini sul podio nella “Guerra dei Cloni”

I lettori del nostro blog li hanno conosciuti per via della loro vittoria al Concorso Malto Gradimento 2018. Un successo che li ha convinti ancora di più ad affinare le loro produzioni birrarie casalinghe e che li ha spinti a ottenere un risultato di prestigio a livello nazionale.

I Saggi Brassatori (Michele, Matteo e – quarto da sinistra – Ivano) con Kuaska e Teo Musso

I “Saggi Brassatori” – al secolo Matteo Colombo, Ivano Massari e Michele Palmeri (al ConcorsoMG si chiamavano “Birrai di Mezzo” e con loro c’era anche Fabio Mauri) – si sono infatti classificati al secondo posto assoluto ne “La guerra dei cloni”, il celebre concorso per homebrewers valido come tappa del Campionato Italiano Mo.BI e organizzato ogni anno nella sede di Baladin a Piozzo (Cuneo). Un contest  storico e particolare, visto che i concorrenti devono presentare la “copia” casalinga di una birra famosa.  Continua a leggere

Il Concorso Malto Gradimento si prende un “giro” di pausa

Dopo sette edizioni in otto anni, il nostro concorso dedicato al mondo dell’homebrewing si prenderà una piccola pausa. Non è la prima volta, perché già nel 2013 – quando non fu organizzata la festa “Anche Io” che allora comprendeva il nostro contest – “Malto Gradimento” non venne disputato.

La Giuria del ConcorsoMG 2018

Niente paura: non si tratta di un disimpegno nel blog, che prosegue tranquillamente il suo cammino e che continuerà a tenervi informati su quel che si muove nel mondo della birra – soprattutto artigianale – in provincia di Varese, senza disdegnare qualche “puntata” in giro per l’Italia, quando il tempo ce lo concede.  Continua a leggere

Campionato homebrewing: a Monza vince Barozzi

C’è un nome ben conosciuto in vetta alla seconda tappa del Campionato Italiano di homebrewing organizzato da Mo.B.I. A vincere il concorso disputato a Monza, al pub del Carrobbiolo lo scorso 14 aprile, è stato infatti Elia Barozzi, detentore del titolo tricolore e già sul podio (terzo) nella prima prova stagionale.

Barozzi ha battuto tutti (e guadagnato i 13 punti in palio per il primo posto) in un concorso che prevedeva per regolamento la presentazione di birre con erbe, spezie, ortaggi o – addirittura – gruyt, ovvero l’antica miscela di aromi utilizzata (al posto del luppolo) per amaricare la nostra bevanda preferita.  Continua a leggere

È ricominciato il campionato italiano di homebrewing. E c’è già il primo vincitore

Il mondo italiano dell’homebrewing, che aveva incoronato nel dicembre scorso Elia Barozzi quale nuovo campione tricolore, ha visto nei giorni scorsi la prima tappa del campionato nazionale 2019 organizzato da Mo.B.I., il “Movimento Birrario Italiano” che da diversi anni organizza la competizione tra i birrai casalinghi.

La gara inaugurale della stagione si è tenuta al pub “Drunken Duck” di Quinto Vicentino, ha visto Lorenzo “Kuaska” Dabove nei panni di vulcanico presidente di giuria ed era dedicata alle birre alla frutta. Più precisamente gli stili ammessi al concorso erano “Fruit beer e Roggenbier brassate nella giornata nazionale dell’homebrewing”: un’ottantina quelle in gara.

Continua a leggere

Craft Beer Italy a Milano: due giorni per studiare la birra in tutti i suoi aspetti

C’è una sorta di – proficua – alleanza italo-tedesca alle spalle della seconda edizione di “Craft Beer Italy”, manifestazione organizzata per il 27 e 28 marzo prossimi al MiCo Lab Milano Congressi di piazzale Carlo Magno/via Gattamelata, nel capoluogo lombardo.

La rassegna, organizzata dalla NürnbergMesse Italia (l’emanazione nostrana della fiera di Norimberga) vede infatti una stretta collaborazione tra Unionbirrai, che è l’associazione di categoria che raduna i birrifici artigianali, il MoBI e due enti tedeschi di grande rilevanza come il Doemens (l’accademia bavarese che forma birrai e bier-sommelier) e il VLB Berlino (istituto di ricerca nel quale è presente anche una banca dei lieviti) oltre all’associazione Private Brauereien che organizza ogni anno uno dei concorsi birrari più attesi del Vecchio Continente, l’European Beer Star.

Continua a leggere

MG’s Homebrewing Corner – Le date del campionato italiano ’19

Saranno sette gli appuntamenti della prima fase del Campionato Italiano Homebrewing 2019, il “torneo” che il Movimento Birrario Italiano (Mobi) organizza ogni anno per assegnare lo scudetto dei “birrai casalinghi”.

Il percorso tricolore scatterà verso fine marzo e si concluderà a dicembre: la formula ricalca quella utilizzata nel 2018, con una fase eliminatoria che promuoverà i primi cinque della classifica alla finalissima organizzata alla “Abbazia di Sherwood” di Caprino Bergamasco in concomitanza con il concorso “Le bire de Nadal”.  Continua a leggere

MG’s Homebrewing Corner – I cinque finalisti per lo “scudetto”

A una settimana di distanza dal Concorso Malto Gradimento, in Toscana è andata in scena una delle manifestazioni brassicole più importanti d’Italia, il “Villaggio della Birra”, che al proprio interno ha ospitato anche la settima tappa del Campionato Italiano Homebrewing, l’ultima della prima fase.

Con l’appuntamento di Buonconvento (Siena), dedicato agli stili belgi, si è infatti conclusa la fase eliminatoria del torneo organizzato da Mo.B.I. (Movimento Birrario Italiano), l’associazione che assegna ogni anno lo “scudetto” dei birrai casalinghi. A vincere la tappa toscana sono stati Simone e Gianluca Ciattaglia che hanno superato nell’ordine Samuele Fabbri, Tiziano De Marchi, Mattia Paris, Matteo Nicoletto e Fabio Zoia.

Continua a leggere