Nonna Papera ci cucina… il Birramisu

Tutti conoscono la Nonna Papera disegnata da Disney, la simpatica parente dei vari paperi che vive in fattoria e che è specializzata in torte e manicaretti per la gioia di Qui, Quo, Qua e compagnia cantante. Alla sua bravura in cucina si ispira Alessia, che vive nel Comasco, lavora nel Varesotto e soprattutto cura il blog “Dolcezze di Nonna Papera“. Ne parliamo perché il nostro Malto Gradimento pubblicherà con cadenza mensile una ricetta a base birra testata e realizzata da Alessia che, tra l’altro, sta seguendo un corso tenuto da Slow Food per approfondire la cucina brassicola.
Lo schema che seguiremo in questi casi è semplice: noi vi daremo gli ingredienti e vi riveleremo la birra utilizzata: per la ricetta vera e propria invece vi rimanderemo direttamente al blog di Alessia.

La prima ricetta che ci regala la nostra Nonna Papera è già di quelle che fanno viaggiare l’immaginazione, un dolce che fin dal nome fa venire l’acquolina in bocca: il BIRRAMISU.
Per questa variante del tiramisu la birra usata è la “Confine” di un produttore molto noto anche nel Varesotto, il “Bi-Du” che ha avuto a lungo sede a Rodero (appunto a pochissimi metri dal confine con la Svizzera) e che ora si trova a Olgiate Comasco.
La “Confine” è una birra scura ad alta fermentazione sullo stile delle “porter” inglesi, tipologia oggi poco diffusa. La specialità del “Bi-Du” presenta però un gusto al caffè che ben si presta quindi al Birramisu.

Ecco dunque gli ingredienti (per 4 persone)

12 savoiardi; cacao in polvere
per la crema: 60 ml di birra Confine Bi-Du; 6 tuorli d’uovo; 120 gr di zucchero; 60 gr di mascarpone; 300 ml di panna.
per la bagna: birra “Confine” di Bi-Du

Per il procedimento ci affidiamo come detto all’esperta, quindi CLICCATE QUI

E naturalmente se 1) ci avete provato, 2) avete bisogno di qualche dritta, 3) se avete assaggiato il Birramisu da qualche altra parte, 4) se vi piace l’idea… diteci la vostra utilizzando i commenti!

5 thoughts on “Nonna Papera ci cucina… il Birramisu

  1. Ottimo, vorrei proprio sperimentare questa ricetta. Ma avrei una domanda: non avendo a disposizione la birra Confine BI-Du, quale altra birra “più commerciale” potrei usare? Grazie

    • Ciao Roberta, ottima è anche la Nubia de L’Orso Verde di Busto Arsizio, altra birra doppio malto di alta fermentazione dai sentori di caffè, ma puoi anche preparare una bagna tu fatta di birra chiara e caffè (in eguali dosi) e poco zucchero. Fammi sapere se lo provi!!!! Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *