Pienone per Kuaska a Varese. Ora “in biblioteca” tocca allo staff di Unibirra

Sala “Morselli” piena, birre in forma e soprattutto oltre un’ora e mezza di aneddoti, risposte, storie e curiosità “sgorgate” da quella fonte inesauribile di sapere birrario che risponde al nome di Lorenzo Dabove. La domenica varesina di Kuaska ha attirato nella biblioteca comunale un bel numero di appassionati richiamati dalla presenza del – lui si definisce così – “nonno” del movimento artigianale italiano, punzecchiato dallo speaker radiofonico Lorenzo Dardano (sua spalla nelle trasmissioni su Radiofreccia) e sostenuto dalle due birre messe a disposizione dal progetto “Tasso Alcolico” di cui lo stesso Kuaska è coordinatore.

Insomma, e non lo diciamo perché in qualche modo noi di Malto Gradimento ne siamo fiancheggiatori, il primo appuntamento con la birra #inbiblioteca è stato un successo ed è servito anche per introdurre la città al prossimo Varese Beer Festival, che ormai è in rampa di lancio e che andrà in scena alla Schiranna tra il 24 e il 26 maggio prossimi.

Continua a leggere

“Kuaska on demand”: incontro pubblico da non perdere alla biblioteca di Varese

Domenica 5 maggio, alla biblioteca di Varese (ore 18), sarà ospite un personaggio che vale la pena andare ad ascoltare, almeno per un motivo: è considerato il “numero uno” nel suo campo in Italia e da molti anni è un punto di riferimento anche a livello internazionale. Il “suo campo” è naturalmente quello delle birre (usiamo subito il plurale, in fondo all’articolo ne capirete il motivo), lui arriva da Genova e si chiama Lorenzo Dabove, anche se tra malti e luppoli tutti lo chiamano “Kuaska”.

Lo potete trovare nei maggiori appuntamenti birrari d’Italia, spesso nel ruolo di presentatore o di presidente di giuria, lo vedrete salutare centinaia di persone, ascoltare chiunque gli chieda un consiglio, descrivere con linguaggio preciso ma accessibile a tutti le birre che si ritrova di volta in volta tra le mani.

Il fatto che sia così richiesto non è un caso: se da un lato in Italia ci sono stati i birrai-pionieri nel mondo dell’artigianale (ne citiamo due: il piemontese Teo Musso di Baladin e il lombardo Agostino Arioli del Birrificio Italiano), dall’altro c’è stata una voce – quella di “Kuaska” capace di supportare, affiancare e spingere questo movimento fin dagli albori. E, forte delle sue frequentazioni all’estero (in Belgio, innanzitutto, ma non solo), Lorenzo è divenuto un vero e proprio ambasciatore della birra artigianale tricolore.  Continua a leggere

La biblioteca di Varese apre le sue porte alla birra in vista del VBF

C’è anche la birra di qualità, e ci siamo – in qualche modo anche noi – nel ricco e bel programma stilato dalla Biblioteca di Varese e presentato ieri – giovedì 28 marzo – a stampa e autorità.

Tre in tutto gli appuntamenti legati alla birra, due dei quali serviranno a “lanciare” l’edizione primaverile del “VBF – Varese Beer Festival” che, lo ricordiamo, è in programma alla Schiranna tra il 24 e il 26 maggio prossimi. E che dunque vivrà una gustosa doppia anteprima nell’esterno della biblioteca la quale ha sede – lo diciamo per chi non è di Varese e dintorni – si trova all’interno dei Giardini Estensi.

Continua a leggere