Varese e provincia: quattro birre nate in quarantena

Il ritmo di produzione è, per forza, ridotto così come quello della distribuzione (il servizio di delivery non può certo sostituire in toto la rete di pub e rivenditori) ma i birrifici non si sono fermati del tutto in questo periodo di isolamento forzato.

In diversi casi, anzi, la quarantena ha accompagnato la nascita – o meglio ancora l’annuncio – di nuovi prodotti. Ne abbiamo trovati almeno quattro, per altrettanti birrifici con sede nel Varesotto: dal capoluogo a Induno, da Venegono a Marnate, ecco l’elenco delle birre che sono state “rilasciate” (il termine non ci piace, ma rende l’idea) nell’ultimo periodo.

Continua a leggere

The Wall, Serra Storta e Diciottozerouno protagonisti a Barcellona

Anche in piena emergenza coronavirus, ci sono stati concorsi birrari che hanno fatto la propria strada. O almeno, questo è accaduto in Catalogna dove cinquanta giudici hanno compilato le schede relative alle birre che hanno preso parte alla quinta edizione del Barcelona Beer Challenge, competizione che ha visto una folta partecipazione dei birrifici italiani che si sono fatti notare anche a suon di risultati.

Lo staff di The Wall

Certo, l’edizione 2020 della manifestazione catalana è stata particolare: la premiazione, per esempio, si è tenuta in due lunghe “sedute” trasmesse su YouTube tra mercoledì 15 e giovedì 16 aprile nelle quali sono stati snocciolati i risultati e sono stati effettuati collegamenti con diversi birrai saliti sul podio. Continua a leggere

Birre artigianali a domicilio, i servizi attivi nel Varesotto

Articolo aggiornato alle 18,30 di giovedì 23 aprile
(aggiunti tre nuovi servizi e riorganizzato l’elenco: dopo Varese città trovate in ordine alfabetico le località dove hanno sede i venditori. In fondo, i servizi di e-commerce tradizionali)

All’inizio dell’emergenza coronavirus – a proposito: state tutti bene? – pubblicammo su Malto Gradimento le decisioni dei gestori di locali e pub che – a Varese e provincia – trattano di birra artigianale. Allora segnalammo i luoghi rimasti aperti al pubblico e gli orari e le restrizioni da rispettare. Ora che le normative si sono ulteriormente ristrette, l’ultima “mossa” possibile è quella della consegna a domicilio (mi raccomando: prendendo tutte tutte tutte le precauzioni necessarie). Ecco dunque le segnalazioni che abbiamo raccolto. Vi ricordiamo anche che su VareseNews è attiva una mappa interattiva dedicata a tutte le categorie merceologiche che effettuano il servizio a casa: la trovate CLICCANDO QUI.

Veniamo quindi alla birra artigianale: cercheremo di aggiornare quotidianamente l’elenco ma abbiamo bisogno della vostra collaborazione. Segnalateci le iniziative in corso a maltogradimento@gmail.com o attraverso la messaggistica della nostra pagina Facebook ufficiale.

Continua a leggere

Nuova birra per “50&50”: presentazione virtuale e bevuta reale

Che il dinamico duo alla guida del birrificio “50&50” fosse dotato di creatività, lo sappiamo da quando abbiamo iniziato a bere, conoscere e apprezzare le loro birre. Ma in questo momento di quarantena, Elia Pina e Alberto Cataldo hanno messo la marcia in più, organizzando per il tardo pomeriggio di sabato 11 aprile (18.30) la prima degustazione a distanza di una nuova birra la quale, però, è regolarmente presente nei bicchieri dei partecipanti.

Nessun trucco tra l’altro: solo l’assistenza di tre locali della provincia di Varese tra quelli che si sono organizzati per la consegna domiciliare in piena emergenza sanitaria e, appunto, una buona dose di fantasia.

Continua a leggere

Ci sarà l’Oktoberfest? Entro giugno la decisione finale

Sappiamo bene che in questo momento ci sono, senza dubbio, cose più importanti a cui pensare. Ma da appassionati di Oktoberfest ci siamo posti la domanda sulla possibilità che la grande kermesse birraria di Monaco di Baviera venga organizzata quest’anno, vista l’emergenza sanitaria che ha investito tutto il mondo, Germania compresa.

L’interno della Pschorr Braurosl, una delle più grandi “tende” dell’Oktoberfest

 

La risposta è arrivata proprio nelle scorse ore dal sito ufficiale della festa e dalle parole di Clemens Baumgärtner direttore della manifestazione monacense che richiama ogni anno tra i 6 e i 7 milioni di visitatori nei suoi 420mila metri quadrati, nonostante prezzi non certo a buon mercato e in costante salita, almeno fino al 2019.
Una risposta che, per il momento, non può che essere interlocutoria. Continua a leggere

Nel 2020 non ci sarà il Varese Beer Festival

La macchina organizzativa era già avviata da tempo, l’elenco dei birrifici partecipanti era praticamente pronto (con qualche soluzione nuova, rispetto al passato) ed era gelosamente custodito nelle nostre tasche. C’era già anche una bella fetta del programma di intrattenimento musicale mentre andavano solo definiti alcuni dettagli riguardanti l’area gastronomica.

Insomma, il Varese Beer Festival era in rampa di lancio, ma oggi purtroppo siamo costretti a interrompere il conto alla rovescia (l’appuntamento sarebbe stato per fine maggio) e annunciare la cancellazione – a causa di Covid-19 – del grande evento della Schiranna dedicato alla birra artigianale.

Continua a leggere

“Craft Beer Italy” non si farà: prossima edizione nel 2021

L’edizione 2020 di Craft Beer Italy non si terrà: lo hanno comunicato gli organizzatori e cioè NürnbergMesse Italia (la filiale tricolore della Fiera di Norimberga), in collaborazione con i partner ufficiali VLB Berlino e Doemens, l’accademia birraria che ha sede in Baviera.

L’evento milanese – qui i nostri articoli sull’edizione 2019 –  era programmato in origine nel prossimo mese di novembre, data differente rispetto all’anno scorso quando venne effettuato a fine marzo, ma è stato ugualmente cancellato in considerazione del forte impatto economico che Covid-19 sta avendo sul settore della birra artigianale.

Continua a leggere

Birra e arte: il “Banchetto Nuziale” di Bruegel il Vecchio

di Michele Palmeri – Saggi Brassatori

Birra e arte si sono incontrate molte volte.
Ma se volessimo attribuire una menzione d’onore ad alcuni artisti in particolare, non possiamo dimenticare il buon Pieter Bruegel il Vecchio (1525?-1569).
Nato a Breda o comunque nel Brabante, regione dell’attuale Olanda (alcuni libri, però, parlano del Limburgo – Belgio – come luogo di nascita), dipinse sia in Italia sia ad Anversa e si trasferì a Bruxelles nei primi anni sessanta del Cinquecento, perfezionando il suo caratteristico stile satirico.


Ebbe un ruolo fondamentale nel ritrarre le scene della quotidianità che appartengono a quegli anni; mietiture, taverne e banchetti.
La birra è sempre stata un filo conduttore, vuoi per il fatto che fosse un prodotto del popolo per il popolo, vuoi anche perché è sempre stata un lubrificante sociale d’eccellenza.

Continua a leggere

“Vetra” e “The Wall”: birre e beneficenza per combattere il coronavirus

Nei giorni scorsi abbiamo iniziato ad aggiornare con costanza un articolo del blog nel quale sono indicati i servizi di consegna di birre artigianali a domicilio in provincia di Varese. Un elenco che con il tempo si è allungato e che, crediamo, è già stato utile per diversi appassionati che in questo modo possono ricevere a casa le bottiglie giuste per affrontare questo periodo di quarantena forzata a causa del coronavirus.

Nell’aggiungere nomi all’elenco, ci siamo imbattuti anche in due iniziative particolari che meritano di ricevere un’evidenza speciale, quelle imbastite da Vetra – il giovane ma quotato birrificio con stabilimento a Caronno Pertusella – e da The Wall, l’azienda che ha sede a Venegono Inferiore e che molti nostri lettori conoscono a fondo visto che per diversi anni la struttura ha collaborato per il Concorso Malto Gradimento. Continua a leggere

È il momento giusto – ahinoi – per leggere libri di birra

Chiusi in casa a causa dei rischi per il coronavirus (CI RACCOMANDIAMO: NON USCITE!), è forse giunto il tempo di darsi alla lettura, un passatempo che televisioni e smartphone hanno purtroppo fatto passare in secondo piano. Per gli appassionati di birra e – soprattutto – per chi vuole iniziare a conoscere questo mondo, è dunque tempo di aprire la biblioteca e aggiungere titoli che possono essere interessanti e che possono favorire un approfondimento dell’argomento.

Di seguito quindi, vi forniamo una serie di titoli usciti negli ultimi anni che a nostro avviso possono tenervi compagnia in maniera intelligente. In molti casi sono stati scritti da persone che abbiamo conosciuto grazie all’attività di Malto Gradimento e – se siete lettori del blog – li avrete già incontrati sul vostro cammino attraverso le nostre recensioni.  Continua a leggere