Il nero dona a “The Wall”: presentata la quarta birra della serie “Black-X”

Il mondo della birra artigianale “vede nero” in questo momento di inevitabile, forte, flessione dei consumi e della commercializzazione a causa delle fortissime restrizioni al comparto della ristorazione dovute al Covid-19.

Anche “The Wall”, il birrificio artigianale di Venegono Inferiore, vede nero ma lo fa per un buon motivo: in questi giorni ha infatti rilasciato la quarta specialità della serie Black-X, una linea dedicata alle birre scure nella quale di volta in volta viene proposta una tipologia differente mantenendo però lo stesso nome.

Continua a leggere

La nuova Sciambola “alla norvegese” di The Wall e Due Tocchi

Debilitato dalla tempesta-coronavirus, il mondo italiano della birra artigianale sta reagendo, iniziando a pianificare il proprio futuro e immettendo sul mercato qualche novità seppure con ritmi (ovviamente) inferiori al passato. L’ultima nata arriva da Venegono Inferiore e dalla sede di The Wall che ha annunciato la messa in vendita della “Sciambola” realizzata in collaborazione con “Due Tocchi”, la beer firm di Giovanni Novembre che produce le proprie creazioni proprio sull’impianto di The Wall.

Non manca, in questa Sciambola, una buona dose di originalità a partire dallo stile: la birra è stata definita Kveik IPA e la prima parte del nome deriva dal lievito utilizzato, di origine norvegese. Nuovo riferimento all’estremo nord dopo la Sjavàr Bjòr nella quale si utilizzava sale d’Islanda. Una birra che – passateci la forzatura – potremmo definire ad “altissima fermentazione” visto che il lievito (il ceppo utilizzato è il Voss, spiega Daniele Martinello, birrario di The Wall) offre il meglio a temperature particolarmente elevate, intorno ai 37°.

Continua a leggere

Varese e provincia: quattro birre nate in quarantena

Il ritmo di produzione è, per forza, ridotto così come quello della distribuzione (il servizio di delivery non può certo sostituire in toto la rete di pub e rivenditori) ma i birrifici non si sono fermati del tutto in questo periodo di isolamento forzato.

In diversi casi, anzi, la quarantena ha accompagnato la nascita – o meglio ancora l’annuncio – di nuovi prodotti. Ne abbiamo trovati almeno quattro, per altrettanti birrifici con sede nel Varesotto: dal capoluogo a Induno, da Venegono a Marnate, ecco l’elenco delle birre che sono state “rilasciate” (il termine non ci piace, ma rende l’idea) nell’ultimo periodo.

Continua a leggere

The Wall, Serra Storta e Diciottozerouno protagonisti a Barcellona

Anche in piena emergenza coronavirus, ci sono stati concorsi birrari che hanno fatto la propria strada. O almeno, questo è accaduto in Catalogna dove cinquanta giudici hanno compilato le schede relative alle birre che hanno preso parte alla quinta edizione del Barcelona Beer Challenge, competizione che ha visto una folta partecipazione dei birrifici italiani che si sono fatti notare anche a suon di risultati.

Lo staff di The Wall

Certo, l’edizione 2020 della manifestazione catalana è stata particolare: la premiazione, per esempio, si è tenuta in due lunghe “sedute” trasmesse su YouTube tra mercoledì 15 e giovedì 16 aprile nelle quali sono stati snocciolati i risultati e sono stati effettuati collegamenti con diversi birrai saliti sul podio. Continua a leggere

“Vetra” e “The Wall”: birre e beneficenza per combattere il coronavirus

Nei giorni scorsi abbiamo iniziato ad aggiornare con costanza un articolo del blog nel quale sono indicati i servizi di consegna di birre artigianali a domicilio in provincia di Varese. Un elenco che con il tempo si è allungato e che, crediamo, è già stato utile per diversi appassionati che in questo modo possono ricevere a casa le bottiglie giuste per affrontare questo periodo di quarantena forzata a causa del coronavirus.

Nell’aggiungere nomi all’elenco, ci siamo imbattuti anche in due iniziative particolari che meritano di ricevere un’evidenza speciale, quelle imbastite da Vetra – il giovane ma quotato birrificio con stabilimento a Caronno Pertusella – e da The Wall, l’azienda che ha sede a Venegono Inferiore e che molti nostri lettori conoscono a fondo visto che per diversi anni la struttura ha collaborato per il Concorso Malto Gradimento. Continua a leggere

Blink e One Brew Bitter: l’Inghilterra ispira i birrai varesotti

Sarà la Brexit, sarà il fascino d’Oltremanica, sarà magari una delle mode che attraversano come stelle cadenti il firmamento del panorama birrario italiano, fatto sta che nel giro di pochi giorni due dei maggiori birrifici del Varesotto hanno messo sul mercato una bitter di chiara ispirazione inglese.

Si tratta, in ordine di tempo (questione di un paio di giorni) di Extraomnes e di The Wall, uscite rispettivamente con la “Blink” e con la “One Brew – Bitter” ed entrambe fanno parte di un percorso ben preciso scelto dai due produttori di Marnate e Venegono Inferiore.  Continua a leggere

Birra dell’anno 2020: premiati tre birrifici della provincia di Varese

Sono tre i riconoscimenti finiti tra le mani dei birrai del Varesotto nel corso della partecipata premiazione del concorso “Birra dell’Anno”, la manifestazione organizzata da Unionbirrai che ha il suo momento clou nella prima giornata del “Beer&Food Attraction” di Rimini, quella del sabato.

Kuaska sul palco in qualità di presentatore

Quarantadue le categorie (!) tra le quali era articolata la 15a edizione del concorso, che ha anche espresso un, chiamiamolo, “vincitore generale”, il cosiddetto “Birrificio dell’Anno”: si tratta di Ritual Lab, azienda romana (ha sede a Formello) molto giovane, visto che è nata solo nel 2015, ma immediatamente competitiva ad altissimi livelli con le proprie produzioni.

Continua a leggere

“Birra dell’anno” e tanto altro: è il momento del Beer&Food Attraction

La fiera di Rimini è pronta a ospitare la fiera italiana di riferimento per quanto riguarda il mondo della birra (artigianale ma non solo): il cosiddetto Beer Attraction che, nel corso degli anni, ha aggiunto ulteriori “rami” tanto da cambiare anche il proprio nome ufficiale. Oggi si chiama infatti “Beer&Food Attraction”, è affiancata dal “BB Tech Expo” e dall’ “International Horeca Meeting” ma mantiene al centro dell’attenzione il mondo di malti e luppoli, che poi è quello che più interessa a questo blog.

Vediamo, quindi, alcune cose da sapere se si vuole viaggiare in direzione della riviera romagnola a partire dalle date: la fiera aprirà i battenti sabato 15 febbraio per terminare martedì 18. È bene però ricordare che l’evento è dedicato agli operatori dei settori interessati, con il pubblico “comune” che è parzialmente ammesso solo nella prima giornata, sabato.  Continua a leggere

The Wall, per il “black friday” è arrivata una birra nera

Una birra nera per festeggiare il venerdì nero: non è casuale il momento scelto da The Wall per lanciare il suo nuovo prodotto, una coffee porter chiamata “Black X”, messa a disposizione del pubblico proprio in occasione del cosiddetto black friday che quest’anno cade il 29 di novembre.

L’ingrediente speciale scelto dallo staff guidato da Daniele Martinello – che tra l’altro ha appena ottenuto una medaglia di bronzo al Brussels Beer Challenge per la sua rauch “Khamaleon” – è per l’appunto il caffè che conferisce alla birra profumi e sapori particolari.  Continua a leggere

La birra affumicata di “The Wall” premiata in Belgio

In questi giorni due concorsi birrari internazionali tenutesi in altrettante nazioni-simbolo (Germania e Belgio) hanno emesso i propri verdetti: si tratta dell’European Beer Star di Monaco di Baviera e del Brussels Beer Challenge che quest’anno si è tenuto nella città di Mons.

La premiazione di Daniele Martinello a Mons

In entrambi i casi, i birrifici italiani presenti (a questi concorsi è necessario iscriversi e inviare le proprie bottiglie) hanno raccolto numerose medaglie: 20 quelle ottenute in Baviera (di cui dieci d’oro), 24 quelle centrate in Vallonia (tre quelle del metallo più pregiato).  Continua a leggere